World Under Water, riflettere sui cambiamenti climatici

I livelli delle acque degli oceani s’innalzano di anno in anno e le cause principali sono tutte legate all’attività dell’uomo: l’incremento della concentrazione dei gas serra nell’atmosfera e i cambiamenti sulla superficie terrestre come la deforestazione.

Per sensibilizzare e far riflettere sui cambiamenti climatici e sulla necessità di avere la massima cura per il pianeta, la piattaforma virtuale Carbon Story, che da tempo raccoglie fondi a scopi ambientalisti, ha creato un sito che combina immagini di Google Street View con un effetto grafico piuttosto disturbante (guarda il sito ).

Colosseo acqua

Parigi, Londra, New York, e anche Roma con il suo Colosseo appaiono immerse in metri e metri d’acqua, un’immagine che far pensare a un futuro forse non troppo lontano in cui i livelli del mare potrebbero davvero far scomparire coste e città. La cosa che lascia più colpiti è la possibilità di vedere anche la propria città e la propria casa sotto l’acqua, digitando il proprio indirizzo sul motore di ricerca.

La visualizzazione, questo va chiarito, non è scientifica: qualunque località viene visualizzata sotto qualche metro d’acqua, indipendentemente dalla sua collocazione geografica.

Sicuramente un modo nuovo per far riflettere sui cambiamenti climatici.

I commenti sono chiusi